CISL SCUOLA AG-CL-EN

04 marzo 2013 - 1° CONGRESSO della
CISL SCUOLA DI  AGRIGENTO - CALTANISSETTA - ENNA
ELETTO SEGRETARIO GENERALE:

 Rosanna La Placa di Enna,


Segretario Generale Aggiunto è Salvatore Fanara di Agrigento,


componenti di Segreteria sono: Giuseppe Ingrao, Caci Emanuele e Massimiliano Montalbano


DIFESA DEL SALARIO PER TUTTI



IN EVIDENZA

Pubblichiamo di seguito le osservazioni fatte dalla CISL SCUOLA sul bando di reclutamento del personale da impegnare nelle azioni delle misure di Youth Garantee.

La nuova bozza di bando, trasmessaci ieri dalla Dirigente Generale del Dipartimento Lavoro, continua a non salvaguardare i livelli occupazionali e non tiene conto di quanto stabilito nel corso dell’incontro tra le parti svoltosi lunedì scorso.

Nello specifico, l’art. 1, comma 2, dovrebbe riportare la seguente dicitura:

“2. Il rapporto di lavoro sarà di natura subordinata con contratto a tempo determinato potrà variare da un mese sino fino ad un massimo di sei mesi prorogabili, il cui termine di scadenza è comunque configurato dalla data di esaurimento del numero prestabilito dei soggetti ai quali, come previsto nella convenzione sottoscritta con l’Amministrazione regionale, occorre erogare i servizi richiesti nel limite della spesa rimborsabile con il criterio dell’ UCS e complessivamente pari allo stanziamento previsto nel Piano regionale.”

Si era inoltre concordato di cassare il punto l) dell’art. 2 comma 1, che, comunque si potrebbe così modificare:

l) avere maturato esperienza per un periodo non inferiore a due anni in materia di erogazione di politiche attive del lavoro;

Infine, per la Cisl Scuola è imprescindibile l’avvio contemporaneo dell’intera platea del personale già impegnato nella filiera così come, peraltro, sottoscritto nella pre-intesa firmata il 24 giugno 2014.

Pertanto, i commi 1 e 2 dell’art. 10 andrebbero così modificati:

1. Il CIAPI procederà all’assunzione dei candidati, che risulteranno idonei, secondo la graduatoria che scaturirà dalla selezione per titoli ed esami, sulla base delle effettive adesioni da parte dei giovani in possesso dei requisiti occorrenti per essere beneficiari delle misure offerte dalla Garanzia Giovani;

2. Nella fase di start-up del progetto, il numero dei candidati assunti sarà coerente alla platea degli utenti già trattati dai CPI in modo tale da assicurare che l’intera platea dei destinatari preventivata nel piano di attuazione regionale, possa fruire, nei tempi stabiliti, della iniziativa YEI, come richiesto dall’Amministrazione con nota n°39401 del 22/07/2014.

Senza queste modifiche, peraltro già concordate tra le parti, valuteremo negativamente il bando sulla base delle argomentazioni già fornite al tavolo, esso sarà frutto della esclusiva volontà unilaterale del CIAPI e della Regione e da noi, pertanto, non condivisa.

Palermo, 25 luglio 2014

Ultime notizie

Visitatori


FORMAZIONE PROFESSIONALE: NOTA SU BANDO GARANZIA GIOVANI PDF Stampa E-mail
Formazione - Servizi Formativi
Venerdì 25 Luglio 2014 10:56

Pubblichiamo di seguito le osservazioni fatte dalla CISL SCUOLA sul bando di reclutamento del personale da impegnare nelle azioni delle misure di Youth Garantee.

La nuova bozza di bando, trasmessaci ieri dalla Dirigente Generale del Dipartimento Lavoro, continua a non salvaguardare i livelli occupazionali e non tiene conto di quanto stabilito nel corso dell’incontro tra le parti svoltosi lunedì scorso.

Nello specifico, l’art. 1, comma 2, dovrebbe riportare la seguente dicitura:

“2. Il rapporto di lavoro sarà di natura subordinata con contratto a tempo determinato potrà variare da un mese sino fino ad un massimo di sei mesi prorogabili, il cui termine di scadenza è comunque configurato dalla data di esaurimento del numero prestabilito dei soggetti ai quali, come previsto nella convenzione sottoscritta con l’Amministrazione regionale, occorre erogare i servizi richiesti nel limite della spesa rimborsabile con il criterio dell’ UCS e complessivamente pari allo stanziamento previsto nel Piano regionale.”

Si era inoltre concordato di cassare il punto l) dell’art. 2 comma 1, che, comunque si potrebbe così modificare:

l) avere maturato esperienza per un periodo non inferiore a due anni in materia di erogazione di politiche attive del lavoro;

Infine, per la Cisl Scuola è imprescindibile l’avvio contemporaneo dell’intera platea del personale già impegnato nella filiera così come, peraltro, sottoscritto nella pre-intesa firmata il 24 giugno 2014.

Pertanto, i commi 1 e 2 dell’art. 10 andrebbero così modificati:

1. Il CIAPI procederà all’assunzione dei candidati, che risulteranno idonei, secondo la graduatoria che scaturirà dalla selezione per titoli ed esami, sulla base delle effettive adesioni da parte dei giovani in possesso dei requisiti occorrenti per essere beneficiari delle misure offerte dalla Garanzia Giovani;

2. Nella fase di start-up del progetto, il numero dei candidati assunti sarà coerente alla platea degli utenti già trattati dai CPI in modo tale da assicurare che l’intera platea dei destinatari preventivata nel piano di attuazione regionale, possa fruire, nei tempi stabiliti, della iniziativa YEI, come richiesto dall’Amministrazione con nota n°39401 del 22/07/2014.

Senza queste modifiche, peraltro già concordate tra le parti, valuteremo negativamente il bando sulla base delle argomentazioni già fornite al tavolo, esso sarà frutto della esclusiva volontà unilaterale del CIAPI e della Regione e da noi, pertanto, non condivisa.

Palermo, 25 luglio 2014

Ultimo aggiornamento Venerdì 25 Luglio 2014 10:57
 
VERTENZA FORMAZIONE PROFESSIONALE PDF Stampa E-mail
Formazione - Interventi Formativi
Lunedì 14 Luglio 2014 19:59

breve resoconto settimanale sulla vertenza regionale del settore fatta dal responsabile regionale G. Migliore

 

YOUTH GUARANTEE

Lunedì scorso abbiamo incontrato il Ciapi di Priolo.

La situazione è ancora molto nebulosa. I Responsabili del Ciapi hanno espresso le loro perplessità sulla possibilità di assumere tutti e 1.753 gli operatori impegnati in Spartacus sia alla luce delle risorse economiche che per le professionalità in capo al progetto per le azioni da svolgere ed il numero dei giovani da trattare.

Continuiamo ad insistere che gli operatori da collocare debbano essere tutti e, pertanto, abbiamo richiesto, e siamo in attesa, di un progetto che consenta di ottenere ciò.

In settimana contiamo di incontrare l’Assessore al Lavoro oltre che il Ciapi per ottenere la pubblicazione del bando in quanto i tempi di attesa si sono fatti troppo lunghi e tutti sule spalle dei lavoratori.

PROMETEO

Il Ciapi di Priolo ci ha rassicurato sull'inizio immediato delle attività formative presumibilmente già in settimana ed il conseguente avvio al lavoro dei primi 1.415 operatori.

Precisiamo che, a seguito delle rinunce di 77 operatori in varie figure, si procederà allo scorrimento delle graduatorie di ciascun profilo e alla successiva pubblicazione di un apposito atto di interpello per la selezione dei Tutor mancanti.

L’atto di interpello sarà rivolto ai Responsabili di Processo e ai Formatori e verrà pubblicato, nei prossimi giorni, sul sito del Ciapi di Priolo (www.ciapiweb.it).

Tra coloro i quali presenteranno istanza, verrà data priorità ai Responsabili di Processo, in possesso dei requisiti, quindi ai Formatori. Tale scelta è scaturita dal volere lasciare i Formatori disponibili per il bando di Formazione Permanente di imminente pubblicazione.

Come appena accennato verrà affidato al Ciapi un progetto di Formazione Permanente che consentirà di occupare tutti i lavoratori idonei.

 
UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: LE DATE E I MODELLI DI DOMANDA PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Scuola - Personale
Mercoledì 09 Luglio 2014 09:35

Il MIUR ha emanato la nota 6870 del 7.7.2014 relativa alla presentazione delle domande di utilizzazione ed assegnazione provvisoria del personale docente, educativo ed a.t.a. per l’a.s. 2014/15. Si ricorda che, in materia, la relativa Ipotesi di CCNI è stata siglata lo scorso 26 marzo, ipotesi che, però, deve essere ancora definitivamente sottoscritta.

Leggi tutto...
 
GRADUATORIE D'ISTITUTO: IL MINISTERO FORNISCE CHIARIMENTI PDF Stampa E-mail
Scuola - Personale
Giovedì 12 Giugno 2014 15:05

Il MIUR - viste le insistenti sollecitazioni sindacali - ha emanato la nota 2034 del 10.6.2014 con la quale si forniscono chiarimenti in merito a quesiti e richieste circa la compilazione delle domande relative al rinnovo delle graduatorie d'istituto ed alla documentazione da allegare.

 
SCATTI E POSIZIONI ECONOMICHE ATA, ACCORDO FIRMATO ALL'ARAN PDF Stampa E-mail
Scuola - Personale
Mercoledì 11 Giugno 2014 18:04

Anche il 2012 torna ad avere piena validità per le progressioni economiche di chi lavora nella scuola. E' questo il frutto dell’accordo che abbiamo firmato oggi all’ARAN, un accordo che vale per tutto il personale del comparto, docente e ATA. Avevamo come obiettivo prioritario la tutela del salario fondamentale e lo abbiamo conseguito nell’unico modo oggi possibile, assumendoci ancora una volta la responsabilità delle scelte necessarie. 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Giugno 2014 18:04
Leggi tutto...
 
MOVIMENTI SCUOLA SECONDARIA: IL MIUR MODIFICA ALCUNE DATE PDF Stampa E-mail
Scuola - Personale
Venerdì 06 Giugno 2014 15:45

Il MIUR ha emanato la nota 5795 del 5.6.2014 con la quale - in materia di mobilità del personale per l'a.s. 2014/15 - modifica alcune date già fissate dall'Ordinanza Ministeriale 32/2014.

Per i docenti di scuola secondaria di primo grado

  • è prorogato il termine ultimo di comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 7.6.2014 (e non più 5 giugno)
  • è confermata, invece, la data di pubblicazione dei movimenti: 27.6.2014

Per i docenti di scuola secondaria di secondo grado

  • è prorogato il termine ultimo di comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili: 23.6.2014 (e non più 14 giugno)
  • è prorogata la data di pubblicazione dei movimenti: 15.7.2014 (e non più 4 luglio)
 
MOBILITA' DOCENTI SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/15 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scuola - Personale
Venerdì 06 Giugno 2014 15:41

dal sito 

Si pubblicano i tabulati relativi ai movimenti del personale docente della scuola primaria aventi effetto dal 1° settembre 2014

 
TFA (secondo ciclo), DAL MIUR IL CALENDARIO DEI TEST PDF Stampa E-mail
Scuola - Personale
Venerdì 06 Giugno 2014 15:36

Il MIUR ha emanato il Decreto Dipartimentale 306 del 5.6.2014 con il quale l'Amministrazione fissa il calendario dello svolgimento dei test preliminari per l'accesso al secondo ciclo di TFA che si svolgeranno nel periodo compreso tra il 14 e il 31 luglio 2014.

Dette prove preselettive - identiche su tutto il territorio nazionale - sono state organizzate anche in base agli accorpamenti delle classi di concorso così come definiti nello specifico allegato al Decreto Ministeriale 312 del 16.5.2014 (di indizione della selezione e di indicazione del fabbisogno dei posti).

 
FORMAZIONE PROFESSIONALE: RINVIO SCADENZA RICORSI ALBO PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Formazione - Interventi Formativi
Venerdì 06 Giugno 2014 15:33

La dott.ssa Corsello, con una nota indirizzata agli operatori del settore della Formazione Professionale, comunica che il termine di scadenza per la presentazione delle istanze di riesame inerenti l'esclusione  dall'albo provvisorio ex art. 14 L.R. 24/76 è prorogato di ulteriori 10 giorni.

 
FORMAZIONE PROFESSIONALE : PROCLAMATO LO SCIOPERO GENERALE PDF Stampa E-mail
Formazione - Servizi Formativi
Lunedì 26 Maggio 2014 08:56

FLC CGIL, CISL Scuola, Uil Scuola proclamano lo sciopero generale della formazione professionale siciliana  e manifestazione con sit-in di protesta a Piazza del Parlamento a Palermo dalle ore 11 del 27 maggio 2014 

Partenza da Agrigento ore 8:00 Piazzale Ugo La Malfa

Ultimo aggiornamento Lunedì 26 Maggio 2014 08:57
Leggi tutto...
 
FORMAZIONE PROFESSIONALE: INIZIATIVE A SUPPORTO DELLA VERTENZA FP PDF Stampa E-mail
Formazione - Servizi Formativi
Mercoledì 21 Maggio 2014 17:20

Dopo l’esito negativo dell’incontro con l’Assessore al Lavoro, Avv. Bruno, con la Dirigente Generale del Dipartimento Lavoro, Avv. Corsello, e i rappresentanti del Ciapi di Priolo di lunedì scorso riteniamo imprescindibile la contrattualizzazione di tutti i 1.753 lavoratori dei Servizi Formativi con contratti di lavoro subordinato presso il Ciapi di Priolo così come, peraltro, da impegno assunto, nel corso della trattativa, dal Presidente della Regione, On. Crocetta.

Occorre, inoltre, avere certezze sul futuro degli operatori impegnati in tutte e due le filiere degli interventi formativi con la definizione del piano formativo con copertura di tutti gli operatori a partire dall’8 giugno p.v.

Necessitano impegni immediati e concreti per il pagamento di tutte le spettanze maturate anche attraverso provvedimenti straordinari e di legge.

Nel confermare, pertanto, lo stato di agitazione di tutti i lavoratori del settore, in attesa delle determinazioni dei Segretari Generali Regionali Confederali sulle iniziative complessive da porre in essere su tutte le emergenze del mondo del lavoro in Sicilia, si annunciano le seguenti iniziative:

-          Venerdì 23 maggio 2014 dalle ore 9,30 presidio davanti i 67 Centri per l’Impiego dell’isola, con l’attivazione di banchetti informativi sulle azioni di Youth Guarantee;

-          Martedì 27 maggio 2014 dalle ore 10,00 manifestazione di tutti i lavoratori delle tre filiere davanti Palazzo dei Normanni in concomitanza con i lavori dell’Assemblea Regionale;

-          Mercoledì 28 maggio 2014 alle ore 10,30 a Palermo, assemblea dei lavoratori della filiera dei SS.FF. delle provincie di Agrigento, Caltanissetta, Palermo e Trapani in sede ancora da stabilire;

-          Mercoledì 28 maggio 2014 alle ore 16,30 a Palermo, assemblea dei lavoratori dell’IeFP e degli interventi formativi delle provincie di Agrigento, Caltanissetta, Palermo e Trapani in sede ancora da stabilire;

-          Giovedì 29 maggio 2014 alle ore 10,30 a Catania, assemblea dei lavoratori della filiera dei SS.FF. delle provincie di Catania, Enna, Messina, Ragusa e Siracusa in una sede ancora da stabilire;

-          Giovedì 29 maggio 2014 alle ore 16,30 a Catania, assemblea dei lavoratori dell’IeFP e degli interventi formativi delle provincie di Catania, Enna, Messina, Ragusa e Siracusa in una sede ancora da stabilire;

Si invitano i responsabili provinciali ad attivarsi per dare la più ampia diffusione delle iniziative e predisporre quanto necessario per la riuscita di esse.

Cordiali saluti.


FLC CGIL

f.to G. Lo Cicero

CISL Scuola

f.to G. Migliore

UIL Scuola

f.to G. Raimondi

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 113

Espero




Espero

Pensioni: le nuove regole

scheda riassuntiva

Seguici su Facebook

Seguici su Facebook

Stipendi Pubblica Amm.


ENTE BILATERALE NAZIONALE


ENTE BILATERALE NAZIONALE
EBINFOP
 

FORMAZIONE PROFESSIONALE


Scuola & Formazione

Scuola & Formazione


Conquiste del Lavoro


Sondaggi

Ritieni che le informazioni contenute su questo portale siano:
 

Enam

Enam